_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

16 dicembre 2008

IL MALE

Osservazioni sull'immagine di sé.
Non so se sia normale che l'osservazione di terze persone si tramuti in analisi critica verso se stessi. Comunque è un genere di pensieri di cui non riesco a fare a meno. Ad ogni modo, ho avuto la prova provata che il ruolo di traditore non si addice alla mia persona. So fingere così deliziosamente di stare dalla parte del bene che finisco per rimanerne coinvolto e perdere l'attimo per sferrare il colpo decisivo. E alla fine perdo. Perdiamo. Io e il Male. E a me il Male piace. E il Male da la colpa a me. Ma il Male dorme, mentre io penso a tutti e due. Ricerca di semplificazione? Stilizzazione della visione di sé? Paura? Terremoto? Cavallette? Boh.


Ed in quel momento preciso dall'altra parte dell'esistenza, in quell'altro mondo che si può veder da lontano, ma senza mai avvicinarvisi, una piccola melodia s'è messa a danzare.

20 commenti:

Follementepazza ha detto...

Il male..mi attira e mi rifiuta...lo rifiuto e mi si avvicina...mi faccio del male facendo a volte del bene ad altri..e sn attratta da quello che potrebbe essere piacevole il far del male a chi me ne ha fatto...

(non sn molto sicura che abbia un senso quelo che ho scritto...:))

bellissima l'immagine...non riesco a togliergli gli occhi di dosso...

Buonanotte

Squilibrato ha detto...

Anche l'immagine non riesce a togliermi l'occhio di dosso.

Follementepazza ha detto...

...chissà perchè lo immaginavo...fà anche cn me così...:-)

Maraptica ha detto...

...é il suo ruolo?! Fare il contrario di tutto ciò che si desidera, anche il contrario di se stesso... se è ciò che vorremmo. Solo per il gusto di contraddirci. Ok fissiamoci, facciamo a chi ride per primo?

ha detto...

Personalmente il male mi ha rotto i così detti attributi, quando questo tipo di sanguisuga ti sta addosso 24h su 24h col cavolo ti piace, lo uccideresti con fervore. Ma lui ama e amerà fino all'ultima goccia della tua e mia fottutissima vita.

ALTERATA ha detto...

Penso sia normalissimo analizzare se stessi osservando terzi, anche questo può aiutare a modificare il nostro carattere.
Mi piace questa tua riflessione sul male, quasi come se tu non riuscissi ad essere cattivo, perchè il male dorme e voi perdete. E lui da la colpa a te per aver perso.
Anche a me piace il male.

Stregatto ha detto...

Ciononostante alcune volte certe persone percepiscono le nostre azioni, anche se noi non le abbiamo fatte con quell'intenzione..
ciò che ferma me,ogni tanto, è l'immagine, l'idea di ciò che vorrei essere e invece non riesco.
e malgrado tutto ogni tanto mi vien di fare il punto della situazione...
le risposte son sempre deludenti...

Silvia... ha detto...

..solo attraverso gli occhi di altre persone riconosciamo sfumature di noi, tu hai visto la parte di me che desidera il meglio e che viaggia su corde alte nonostante la realtà.....guardami, guardami quando puoi, perché basta poco da lassù a schiantarsi al suolo o ad accoccolarsi tra le braccia del "Male"...

Suavemente ha detto...

non vince sempre il male :) ciao squilly come stai? ti stai psicanalizzando?

Luna_tica ha detto...

..e cambiare "Pusher" no eh?!!
hihi.. :-P

kiss ;-)

Ballerotta bohémien ha detto...

il ruodo da traditore è uno de migliori però...
mi chiedo cosa si provi...
nemmeno io sarei così brava, non so mentire a nessuno, forse solo a me stessa, si magari nei miei confronti lo sono, anche amaramente.
cavallette...per me sono cavallette...che perforano lo stomaco.

che questa melodia danzi liberamente

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

anche a me il male piace, però lo preferisco quando se ne sta lontano, perchè quando si avvicina troppo ne finisco inghiottito completamente

NERO_CATRAME ha detto...

Male è una parola grande,bisogna capire il significato che gli si vuol dare.Se per male intendiamo tutto ciò che gli usi,il perbenismo,la cultura chiama male perchè diversi allora lo amo.Se no preferisco stia alla larga e soprattutto di non vestirmi di lui perchè allora sono guai.

Gelato al limon ha detto...

Non é che ci capisco molto, ma é un periodo che mi sembra di capire molto poco. Peró le immagini deformi sono originali. Le disegni tu?

Squilibrato ha detto...

Art. 3

E' consentito, dopo aver bevuto parecchio, scendere in piazza con uno stereo e ballare su una base musicale. Il genere è a discrezione di ognuno.

Viviana ha detto...

....approposito,i miei capelli in realtà sono leggermente ondulati,nella foto ho la permanente...:P

Silvia... ha detto...

mi sono persa l'articolo 2, ma aderisco appoggio e approvo l'articolo 3 !!!!!!!!!!

Silvia... ha detto...

ok, trovato l'articolo 2....Sì sì, delibera pure...è perfetto

Squilibrato ha detto...

Ma l'articolo 4...

Soroll ha detto...

Male e bene si rincorrono come il cane rincorre la propria coda. Nel momento in cui diciamo che ci piace il male- ragionando per assurdo che sia un'immagine ben definita e non un noumeno-, esso diventa il nostro bene. E viceversa.