_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

21 dicembre 2008

CONVERSAZIONE OSSESSIVA

L'ordine fisico compensa il disordine mentale, ma bisogna restare nei limiti, l'ossessivo compulsivo li oltrepassa tutti.
Egregio signor Me, forse dovresti cambiare. E se fossi già cambiato? Forse dovresti smettere di nasconderti pensando di essere una buona persona e affrontare la sabbiosa mediocrità. Prendi quello che conta veramente e buttalo via. I migliori giorni della mia vita, li devo a te. Ed anche quelli peggiori. Ora, prima di andare via, aspettami. Ti raggiungo e davanti ai tuoi occhi distruggo la foto che non ci ritrae. Che non ci ritrae sorridenti. Scocca la metà della notte. Rimangono scene di brutti film e brutte scene di film. Buonanotte anche a te che sei cattivo.

38 commenti:

Stregatto ha detto...

troppo vere queste parole!
c'è poi chi ha disordine sia fisico che mentale :D

Silvia... ha detto...

bentornato !!!!!!!!!!!!!!!!

Ballerotta bohémien ha detto...

l'odine fisico compensa il disordine mentale, che per noi è una fortuna...
la continua lotta contro noi stessi è la migliore battaglia della vita...isterismi, follie...siamo noi...
io mi nascondo, perchè preferisco la soave provocazione dei dettagli...

Anonimo ha detto...

E perchè cambiare, quando vai già bene così?

:*

Follementepazza ha detto...

secondo me c'è sempre un pò di cambiamento..pur rimanendo sempre un pò uguali...
Buonagiornta......

Ballerotta bohémien ha detto...

allora interpretatemi...e non fatemi inciampare...
attribuitemi ogni dettaglio d'ogni parola...

Ballerotta bohémien ha detto...

cattivo, con me, non riesce quasi mai nessuno ad eserlo...perchè a volte la trasparenza delle cose, l'essere ovvio delle cose è estremamente esplicito...senza alcun velo...
solo che per vergoga, per scarsa interpretazione il mutismo è l'unica fuga

Ballerotta bohémien ha detto...

noi umani ci rifuggiamo, dunque in questo?
ma si, ci ridurriamo!
proviamo vegogna per le cose più grandi che abbiamo...

Ballerotta bohémien ha detto...

siamo tutti esageratamente squilibrati...
e finiamo, sì, con la paura di avere paura...
eppure urlare, dicono, liberi...

SunOfYork ha detto...

guarda, ci sono giorni ( come questo) in cui il disordine mentale è solo la pallida approssimazione di quello fisico. sono tentata di trasformarmi in un dipinto espressionista, tanto sono scombinata dentro e fuori
sun

Ballerotta bohémien ha detto...

urledemo in coro allora...
non importa delle persone,adesso basta farlo...un po' di sano egoismo ed egocentrismo

ellen ha detto...

mi fanno male ste parole.
è brutto vederle sulla propria pelle.

Silvia ha detto...

"... prendi quello che conta veramente e buttalo via...", è un consiglio che seguirò, di certo!

E se fossi già cambiata?? E' quello che spero...

;-)

PS: buone giornate (natalizie) anche a te... cerca di tenere duro, mi raccomando! Resistere, resistere, resistere!

;-)

Squilibrato ha detto...

ATTENZIONE:
vi delizio di un cimelio che mia madre ha ritrovato scartabellando in cantina.
Si tratta di una lettera, in una busta arancione, indirizzata ai miei genitori. In alto a destra la data è lì 16/10/1991, in alto a sinistra, parallela alla data, l’intestazione (che fa intendere sia pure il mittente) è della scuola media statale che ho frequentato. Più in basso, parallelo al destinatario, c’è il numero del distretto scolastico, la città ed il numero di protocollo. Oggetto: “Comportamento e impegno.-“ [il trattino finale non l’ho capito]
Testo:

“Nella riunione del Consiglio di Classe gli insegnanti hanno fatto presente che Vostro figlio ha iniziato l’anno scolastico nel modo peggiore assumendo atteggiamenti non corretti e dimostrando scarso impegno e limitato senso del dovere.
Vi si chiede di richiamarlo severamente e di parlare quanto prima con gli insegnanti.
Distinti saluti.”

Che esagerazione!!! Come se fossi un teppista. Mi ha fatto sentire come se fossi affetto da un qualche virus virale che si trasmette anche solo con il pensiero. La firma è dell’allora preside dell’istituto.

Vele/Ivy ha detto...

Buon Solstizio d'inverno, Squili.

NERO_CATRAME ha detto...

Accettati come sei e impara a galleggiarci sopra,al tuo lato a e al lato b che fanno parte di una stessa faccia.A volte sorridente,altre triste,incazzata,demolente ma sempre la tua.

Lorenzo ha detto...

Prima mi facevo le seghe e mi sentivo in colpa perchè pensavo facessero male alla mia salute fisica. Poi sono passato alle seghe mentali e mi sentivo in colpa perchè pensavo facessero male alla mia salute mentale.
Ora che non mi faccio più nè le une nè le altre ho capito che non bisogna necessariamente cambiare e non bisogna necessariamente rimanere sè stessi. Ora quando mi sveglio al mattino cerco di concentrarmi su una sola cosa: respirare.

Angel ha detto...

Ossessiva compulsiva, lo sono anche io, è faticoso.

C'erano i defini in spiaggia ieri e ho nuotato come un'invasata finchè non gli sono stata a 10 metri e tutto è diventato placido, come se mi avessero estirpato la testa, per mezz'ora non è esistito altro respiro che il mio e il loro.

E' una cura, forse o un'altra ossessione, forse.

Follementepazza ha detto...

Squili quella lettera è nulla confronto alle carognate che svrive la mia maestra elementare...a fine pagella...robe che lette a distanza di tempo mi hanno fatto apparire la più cretina delle bambine...va bè...lasciamo perdere...lei si pettinava in classe e gridava a chi aveva atteggiamenti simili...

Angel ha detto...

Già, strano vero?
Voi andate a letto e io in palestra, sempre così.
'notte.

Pupottina ha detto...

ciaoooooooo eccomi a riprendere la solita vita... qualcosa ho risolto, ma da oggi resto qui.... ^__________^ buon inizio settimana lavorativa brevissima

ciao egregio signor tu .... eheheheh
bella colonna sonora!

Maraptica ha detto...

Ma guarda un pò, la letterina esce fuori proprio a natale :) Mandarla a babbo natale con un'appendice sotto che dice su x giù così: "...e ora stermina quelli che sono ancora vivi, preside compreso". Io la mia maestra elementare non la guardo più in faccia da anni, soprattutto da quando è morta la mia migliore amica, nonchè mia ex vicina di banco, quante botte ci ha dato... e mo che ci penso, anche lei non mi guarda più, da quando molto tempo fà, mio padre la prese alla gola dicendole che se ci toccava ancora la ammazzava. Ehhhh le piccole soddisfazioni della vita...

ha detto...

Pensa Squilli che quando ho iniziato le scuole qui in Italy ho imprecato e mandato a fanculo tutti (e per un bel po' di tempo) in lingua svizzera (dialetto tedesco).
In pagella hanno scritto che poverina non capivo un cazzo...
eeeeh bei tempi quelli :) hihihi

pansy ha detto...

..il cambiamento è inevitabile. Niente è permanente!
Aggiungerei: PER FORTUNA!

Gas ha detto...

Ultimamente ho disertato parecchio, ma sarei giustificata. Volevo solo lasciare un Buon Natale ad ogni parte di te, soprattutto a quella più cattiva. Magari apprezza e mi regala un sorriso. :-) Gas

Follementepazza ha detto...

Anche a me come a Maraptica la maestra delle elementari(quella di italiano)alzava le mani quella stronza..persino l'ultimo giorno alla recita natalizia ha avuto il coraggio di darmi uno schiaffo davnti a tutti perchè avevo osato dire a un mio compagno che non era il suo turno...a sfregio mi sn messa a piangere con enormi lacrimoni...a poco è servito...altre volte ho avuto il coraggio di dirglielo in faccia urlandole che lei nn si poteva permettere..
ma a me è stato nulla...un altro bambino è stato sciaffeggiato un intera giornata perkè aveva detto alla madre che "la maestra aveva alzato le mani"...che merdccia di persona...
Ora qnd la vedo per strada la voglia di sputarla è tanta...
ma poi la vedo cn quell'aspetto da pagliaccio invecchiato...e nn le rivolgo nemmeno il saluto...

Veggie ha detto...

Oddio... Mi sembrano veramente le parole che potrei scrivere alla "parte anoressica" di me... che brividi...
Cattivi siamo tutti... tranto più quando si cerca di essere buoni... E perciò forse la cosa migliore da fare sarebbe davvero poter dormire senza sognare...

Tintarella di... Luna ha detto...

perchè cattivo?Io non credo.Così è veramente buono e cattivo?

Viviana ha detto...

Ciao squilibrato...volevo lasciarti il mio accaunt messenger....è viviana85rm@yahoo.it,se vuoi puoi aggiungermi così chattiamo un po' ok?buona giornata

ALTERATA ha detto...

Egregio signor Te,
il tuo modo di scrivere è molto attraente, so di averlo già detto, ma è così.

Buon Natale, dolce Squilibrato. Una delle feste più tristi dell'anno per me.

The_thinker ha detto...

Ciao bello prima che strani esseri assaltino la multisala dove lavoro, mi riallineo con il cosmo intero facendoti gli AUGURI DI NATALE ecc ecc.

Stammi bene man 4 U respect cya.

Rapsodia ha detto...

Per sapere, che diferenza c'è fra ordine e disordine?

A mio avviso c'è molta più coerenza in un gigantesco ammasso caotico.

Ps: perchè litighi con te stesso? Non ha senso. Bisogna essere gentili sopratutto a Natale. Lascia che anche lui si sfoghi di tanto in tanto...

ilaria ha detto...

Buone feste possano essere per te serene..un abcio:)

Clelia ha detto...

Ttti abbiamo una parte cattiva. Leggi il mio ultimo post e vedrai come Michelle è riuscita a gestirla... o cerca di giustificarla!

Clelia a Londra

Silvia... ha detto...

art. 6.........a capodanno li metto in pratica tutti !!!!!

Lu ha detto...

thanks for comment:)
u r italian right?
i don't understand anything in ur blog hehe but it seems interesting too:)

MARGY ha detto...

BUON NATALE ... ;)

Nella ha detto...

Auguri per un felice Natale.