_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

3 ottobre 2015

INTERFERENZE ORMONALI


Posto che in questo posto posso farlo e posto che sto per farlo in questo post, non volendomene esimere, mi accingo a (e chi mi conosce, oltre ad evitarmi, sa quanto io adori usare "accingo a") tratteggiare uno schizzo in brutta copia, anzi, pessima copia, degli studi che ho iniziato a fare su di questo nuovo me, che se prima eravamo in due, ora siamo in tre. Come le Caravelle e con tutte le obiezioni possibili esaminate.
Non potendo impiegare quello principale, ho comunque la possibilità di utilizzare altri nervi per coordinarmi, anche se mi richiede uno sforzo notevole e dovrò fare molto esercizio. Al momento non mi riesce benissimo, nemmeno per l'espressione vocale. Magari l'interferone mi aiuterà, interferendo. E poi la calma. Io non sono mai stato calmo. Studierò anche questa, va bene. Armiamoci di calma, tutti e tre.

E poi la musica rock.

15 commenti:

CervelloBacato ha detto...

Mi piace parecchio come in poche parole (e giocandoci) riesci a trasmettere quel che vivi velandolo di ironia.
Forza e coraggio, che la calma è la virtù dei forti. O la pazienza? Vabè, famoci sto arsenale! ;)

MaryA ha detto...

:D grandissimo. La musica è sempre la risposta ;*

MaryA

NERO_CATRAME ha detto...

E pensare che mi ero quasi preoccupato, quando ho letto, se prima eravamo in due e adesso siamo in tre, pensavo esordissi con "a ballare l'alligalli"eppure mi rendo conto di non essere stato troppo attento, non potevi esordire, hai ben precisato : "mi accingo a ".

S. ha detto...

non ti conosco, dunque non so perché l'espressione " mi accingo a " possa essere di qualche disturbo, anche
se mi sa molto ti cattedratico, a me piace, perdonami nel caso.
L'interferone ti aiuterà moltissimo e tra breve (mi e ti auguro) con le staminali si avranno terapie super.

DARK - LUNA ha detto...

Semplicemente unico!
E grazie!

Arcal ha detto...

sei sempre geniale!
ce la farai, ne sono certa!

Blacky ha detto...

O.O

Silvia... ha detto...

rivelo : sul " ballare l'alligalli " c'ero pure io !!! E ti dirò di più, ritrovo qui quel tu che ho avvertito agli inizi del Nostro tempo ... Ora, gli accolgo il viso tra le mani e lo bacio sulle labbra...

Amaranta ha detto...

La calma, o meglio ancora la pazienza, che dicono siano le virtù dei forti, esercizi difficili da praticare, per via della loro particolarità di dilatare il tempo, rendendolo eterno.
Ma poi c'è la musica che, invece, il tempo lo accelera, e possiede la meravigliosa peculiarità di trasportarci altrove, se occorre anche fuori da noi stessi.
Il veleno e il suo antidoto, Matteo.
Ce la puoi fare.
Un bacio...tanti baci
Marilena

Bill Lee ha detto...

carino il pezzo, li avevo mai sentiti.

Lorenzo ha detto...

e chi mi conosce, oltre ad evitarmi, sa quanto io odori.

Anna Asophia ha detto...

https://www.youtube.com/watch?v=w2WURHY3D4A

Squilibrato ha detto...

Traduzione del testo della song. Desidero riportarlo perché, non solo la musicalità è affine ai miei gusti rock, ma anche il testo, è proprio per me:

Ho un fuoco che brucia
Il mondo si accende
La pioggia sta cadendo
Il destino chiamerà
Ma io continuo a respirare
Finché il mio cuore batte

Devo odiare qualcuno
Non cambierò mai
ogni giorno diventa sempre più difficile
questo è il posto perfetto
mantieni il cuore congelato
Per continuare a credere in te stesso

Ma non voglio correre
Non ho paura
Guarderò negli occhi
Mi sentirai dire
che…

La mia vita
Il mio amore
Il mio sesso
La mia droga
La mia lussuria
Mio dio, non è peccato
Posso farlo
Posso ottenere un amen
La mia grazia
La mia chiesa
Il mio dolore
Le mie lacrime
Il mio male
Mio Dio, lo ripeto
Posso farlo
Posso ottenere un amen

La vita deve morire
la fede e cieca
la speranza si sta dissolvendo
la verità potrebbe essere menzogna
A volte non c’è motivo
Per giustificare il significato

Ma non voglio correre
Non mi vergogno
Ci vorrà più di questo per liberarmi

La mia vita
Il mio amore
Il mio sesso
La mia droga
La mia lussuria
Mio dio, non è peccato
Posso farlo
Posso ottenere un amen
La mia grazia
La mia chiesa
Il mio dolore
Le mie lacrime
Il mio male
Mio Dio, lo ripeto
Posso farlo
Posso ottenere un amen

La mia vita, il mio amore, il mio sesso, la mia droga
la mia lussuria …

La mia vita
Il mio amore
Il mio sesso
La mia droga
La mia lussuria
Mio dio, non è peccato
Posso farlo
Posso ottenere un amen
La mia grazia
La mia chiesa
Il mio dolore
Le mie lacrime
Il mio male
Mio Dio, lo ripeto
Posso farlo
Posso ottenere un amen

Anto ha detto...

La calma, questa sconosciuta. Neanch'io la conosco particolarmente, ma vedrai che, se riuscirai a trovarla, ti sarà utile per tutto; intanto la cerco anch'io.

Bill Lee ha detto...

eh, in effetti spinge anche il testo