_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

31 luglio 2016

FORSE

Scritta dal mio Amico Gaetano Santandrea, un compagno di sclero:

Cosa dirvi.
Su un pensiero in bilico da tre anni esatti rubrica bene un bel forse.
Forse per un istante  eterno una persona sembra l’indennizzo di un pianeta altro calunniato in avvio con la quale  poi, per audace rimembranza è dolce  comporre cosmi  e strutture atlanti e  sorridenti  ritagliando  voraci  infinità di spazi e cartoline dove è più difficile replicare volte  che inventare cera e fogli A4  fuggiaschi diano rive incantate di bellezza invece di una tana di  nullità e alopecia.
Forse siamo solo la vigilia di un malinconico anniversario in agguato da millenni su camini stanchi di troppe parabole.

E Babbo Natale  ha ragione a non essere .

3 commenti:

Arcal ha detto...

Bellissimaaaaa!

Anna Asophia ha detto...

Forse ....

Lorenzo ha detto...

Tutto vero e molto bello. Soprattutto l'alopecia.