_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

26 maggio 2010

CREMOSO CREMISI

Lo aveva detto Io! Quello non è un pontile! Quello è un ponte a tutti gli effetti! E non cercate di convincermi del conrario! E' stato progettato e costruito da un visionario, una persona che non si è lasciata ingannare da secondari dettagli tecnici, come la mancanza di una riva opposta. Non ho bisogno di crederci, ho solo osservato. Se ci sono rive che aspettano di essere raggiunte da un ponte, allora ci possono essere ponti che aspettano di essere raggiunti da una riva! Diamine!

11 commenti:

Ambrosia ha detto...

oh, beh, il concetto di reversibilità è applicabile a discrezione dell'autore...

[stranezza:la parola di verifica è "mietylo"]

NERO_CATRAME ha detto...

Ogni passo è un ponte il segreto sta sempre nel percorrerlo al contrario :-p

Lilith ha detto...

non fa una piega! :)

vitone ha detto...

Ho fatto un po' di fatica per via del colore, squili. Maometto e montagna? mmm...:)

Pure Poison ha detto...

L'Enigma più Atavico resta quello di Maometto.
Ogni sponda raggiunge il suo ponte ...
O ogni ponte porta ad una sponda?
Mi pare un gatto che si morde la coda.

Prenderei un uovo oggi che del doman ... non ho certezze :P

Eli ha detto...

Massì perdinci!

Notavo inoltre che abbiamo gli occhiali quasi uguali sol che ovviamente i miei sono tutti tempestati di diamanti ai lati, mi par inutile la precisazione, ma non ho una cravatta così nel mio guardacherobba.

Bravo vibrino, come già disse qualcuno...break on through...to the oder side....

Rigenerato ha detto...

Un ponte verso l'ignoto non è di per sè un punto d'arrivo?
O forse era di partenza?

dark0 ha detto...

fantastico pensiero.
grande squili.

Artemide ha detto...

la mancanza di una riva opposta ci fa guardar ancora più lontano, è dolce a volte...

Maraptica ha detto...

Un ponte perfetto per chi non vuole arrivare da nessuna parte... o nessuna parte in particolare! ;)

Alias ha detto...

Le rive sono come i sogni, vorremmo sempre raggiungerle? Oppure a volte e più semplice mettersi al centro del ponte e abbandonarsi a guardare il panorama? Oppure oltrepassare le barriere e buttarsi nell'acqua per percorrere una nuova via?