_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

7 gennaio 2015

TETRAIDROMALIA

 
È desiderabile che tra Io, che narra una storia e Me, che la legge, si stabilisca al più presto una comprensione reciproca. Vi dico solo che, chi volesse offrirsi come cavia volontaria, avrà l'opportunità di influenzare il flusso di improvvisazione attraverso parole, frasi, suggestioni. Io e Me, faranno da tramite, danzando sulla linea sottile che separa chi si esibisce da chi assiste passivamente.

5 commenti:

NERO_CATRAME ha detto...

In effetti le suggestioni mi fanno un pò impressione, comunque mi chiedevo no,ma quando sei entrato li eri tipo 102 kg? e ne sei uscito come nella foto?Perchè se la vista non mi inganna leggo come in & get slim.Trovo cmq che L'io e il Me stiano bene insieme e spero che il desiderio di comprensione reciproca sia appagato.
Ottima posizione per il people watching cmq :p

Squilibrato ha detto...

Esattamente BC, è lì che mi hanno prosciugato... Ahahah!!

Jaqueline ha detto...

Stesso tuo problema: Io e Me, per quanto mi riguarda, non vanno mai d'accordo... Ma come risolvere?

Intanto mi aggiungo ai followers ;)

Etain ha detto...

A te va di lusso :) immagina una fredda stronza che viene aiutata da una matta a gonfiare una cretina che ciancia blaterando parole sconnesse vagamente romantiche lol io non devo pensare a io e me, ma a io a me e a tre.

Squilibrato ha detto...

Chi fa da sé, fatica di più. Più si è, meglio è.