_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

24 ottobre 2014

EUFONIA GNOSTICA


Mi ritrovo a rapportare la qualità di quella natura che nel carbonio trova la massima esaltazione e che si chiama umanità, nonostante i miei brillanti episodi di disumanizzazione. Vi è mai successo? A me spesso, ma soprattutto volentieri. Le parole dolci che certuni dicono con quella facilità dell'impossibilità realistica, semplicemente sottratti dal sostegno e sommati all'inutilità che soffrono, un tempo mi avrebbero rammaricato, ma ora so che è un fatto di scelta e preferisco la distanza. Eppure la mancanza del tempo che vivo non si può dimenticare, anche se mi distraggo, sono cose che so, conosco, ricordo. L'onestà di una percezione soggettiva è spesso cognizione di terrestrità.

8 commenti:

Ly ha detto...

um sussurro

Arcal ha detto...

sarei curiosa di vederti disumanizzato

Anna Asophia ha detto...

Condivido la percezione soggettiva come terrestricità ...

Ma riguardo al tempo
imparo che non esiste la mancanza di tempo, anzi che il tempo manchi è solo un'illusione
Questione infatti di terrestricità ^_-

Tea A.

NERO_CATRAME ha detto...

La mia esaltazione massima del carbonio è il catrame, che ha smesso di ribollire per tutti quegli squallidi riflessi ,che alla fine non sono che polvere che si posa, ma che non merita manco una scrollata.La peciosità non è casuale.
E giusto per rimanere fedele a me stesso , la mia percezione soggettiva e' catramicità.
E cianciando baldamente essere idioti fa la vita facile, ma si perde tutto il divertimento.

Dream Teller ha detto...

Ti ho ritrovato finalmente! qualche anno fa avevo due blog e ti seguivo volentieri.. poi me l'hanno rimosso.. beh.. sono contenta di averti ritrovato.. Se hai voglia fai un salto da me ^^
A presto.. Dream Teller ^^

Anto ha detto...

Non so... la verità è che mi sono un po' immedesimata con quei "certuni che dicono parole dolci con facilità", ma forse sono solo io a non avere ben compreso cosa tu esattamente intendi, o forse no. E anche quella terrestrità, non riesco ben a capire se la giudichi cosa negativa o relativamente positiva, direi più negativa, ma chissà perché sono incerta.

Etain ha detto...

Non sono brava con le parole non mi piace parlare senza essere convinta, odio le parole dolci o semplicemente non mi vengono proprio fuori lol preferisco avvinghiarmi con quattro arti e strizzare, scuotere e mordere fino a che non sento le parole salate realmente composte da carbonio scivolarmi sulle labbra, mi piace sentire non parlare ma sono pazza e coraggiosa di conseguenza perfettamente terraformata per vivere su questo pianeta disumano. Ti meriti un morso lol per ricordarti che anche il disumano è pur sempre tristemente parte della nostra umanità :P Etain

Marina Pi. ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.