_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

4 dicembre 2013

CONSCIO SCONCIO

Ti concimo per le feste.
 
 
Un'autoanalisi del tutto errata per cui anche la valutazione e il concatenato indirizzamento cosmico sono errati si nota sin dalla camminata dell'entrata in scena. Accondiscendono ad un qualcosa con aria di superiorità, facendolo pesare come un dono prezioso, convinti nelle loro ottusità, autocostretti in una gabbia intellettiva becera. Spingono in ogni direzione la propria personalità camaleontica, banderuolica, in base ad una massa quantificata con delimitati canoni di qualifiche ed etichette con tanto di scadenziario datato.

3 commenti:

cooksappe ha detto...

é_é!

Anna Asophia ha detto...

hai hai cosa può partorire l'IN[conscio]!!!! ^_-

Thana ha detto...

Ci vuole un ordine alfabetico! :O