_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

28 febbraio 2012

PIROMANIE DI PROTAGONISMO

Baldanzoso saltimbanco che annacqua le brame ardenti di eterno spirito di disfida, di colui che si accinge ad addentrarsi nei luoghi confusi della mente, per il sol gusto di scrivere "si accinge a".
L'uomo che si appresta alla conoscenza di sè è un suicida, dato che rifiuta la sicurezza e la razionalità che gli permettono di non domandarsi e di non indagare in cose che potrebbero annichilire tutto ciò che è stato insegnato nella storia da qualche superficialissimo antenato. Di ventotto ce n'è uno.

24 commenti:

Frame85 ha detto...

Mi piace. D'oh..feisbukmania.

kjk ha detto...

mi accingo a rifutare la razionalità...

Lorenzo ha detto...

Ci sarà pure un motivo se la conoscenza ci è negata. Forse non è crudeltà, ma pietà.
Tutti gli altri son nessuno.

Arcal ha detto...

Ciao, baldanzoso saltimbanco. E' sempre un godimento leggerti. Le tue parole le divoro con desiderio e...

Alicia ha detto...

La tua piromania di protagonismo è attraente, la tua mente devastatamente attrattiva.

Pure Poison ha detto...

Accingendomi a dire che... tutti gli altri son nessuno (avendone 31) eccetto oggi... questo oggi che tornerà solo tra altri 4 anni (ammesso e non concesso ci sia dato di vederne tanti)mi propongo come prossima potenziale suicida.
Voglio conoscere me stessa e tutti i miei meandri.
Beata ignoranza... ma io sono D'Annata ergo... apri le sinapsi... che sto per iniziare un viaggio al centro del corpo umano. Ahh grande spazio vuoto ed inesplorato il mio cranio (spero che il neurone nel frattempo non abbia comperato una lupara)

Sempre un gran bello leggere i tuoi vaneggiamenti...
Devo essere folle...
Io li trovo .... equilibratissimi nel loro insanissimo Squilibrio.

Un bacio *Smuack*

Gli occhi e la voce dell' antico Drago ha detto...

Lao-Tze avrebbe risposto:

"Chi conosce gli altri è saggio, chi conosce se stesso è illuminato".

ma allora chi ha ragione tu col tuo post, oppure Lao-Tze?
siamo circondati dal prossimo dai mille risvolti comportamentali; indagare la propria esistenza potrebbe aiutarci a comprendere gli altri, o NO, EQUILIBRATO?

eros nè dio,nè demone,nè umano...

Sara ha detto...

Forse c'è bisogno di un suicidio di massa...

Joe Black ha detto...

Se esser squilibrati vuol dire essere saggi, allora io voglio esser squilibrata e squinternata.
Matta è il femminile di Matteo?
DDDDDDD
Elisena

alpexex ha detto...

insomma o suicidi o struzzi prossimamente morti...

*giugiu-chan* ha detto...

Rifiutiamo tutto ciò che impone un limite, gli antenati vengono superati dal movimento dei secoli che ci rendono capaci di "accingerci a". Siamo così avanguardisti che abbiamo un ventinove.

Amaranta ha detto...

Ma siamo tutti, alla fine, caro Matteo, ma qui, in Blogosphere, siamo nel regno surreale, fantascientifico e meraviglioso degli imbrattacarte, azzeccagarbugli, illusionisti e cantastorie.

Venghino, siori, venghino ad ammirar la donna giraffa, che ha deformato il collo per l'abitudine di ammirarsi da tergo e l'uomo canguro, che reca in grembo il suo clone e lo allatta col pene.
Venghino, siori e siori, venghino ad ammirare queste ed altre meraviglie. L'ingresso è gratuito e l'offerta è al vostro buon cuore.

L'ingresso è gratuito: questo è ciò che conta. A tutti è permesso entrare, seppur tutti non vorranno rimanere :))))

......e, starci troppo a domandare chi siamo, dimenticandosi di vivere quello che siamo, è solo una perdita di tempo. E di vita.

Un bacio
Marilena

Amaranta ha detto...

Mi scuso con te, Matteo, per averti inviato un commento un pò sgrammaticato, soprattutto nella parte iniziale.
Di solito, prima d'inviare rileggo e correggo, ma ho inavvertitamente spinto "pubblica" ed il commento è partito, inghiottito dalla bocca nera del moderacommenti :))))))))
Mi spiace perchè i tuoi post non solo meritano ma sono anche stimolo alla fantasia.
Un bacio
Alla prox
Marilena

mr.Hyde ha detto...

"NOVI TE IPSUM" sulla sua tomba..
attiro' la mia attenzione, come ad un volo di moscerini sulla cacca fresca..

LadyGhost ha detto...

per esser uno Squlibrato sei meravigliosamnete forte! Peccato che scrivi poco! :(

jessy ha detto...

Posso asserire con certezza che tu sappia qualcosa di più, ma che non voglia riferire.
Mi piacerebbe conoscerti di persona per vedere come sei.

SQUENDENEY ha detto...

Ti leggo e mi distraggo dalla quotiniatà, mi estraneo ai problemi della vita. Hai ragione tu.

Thana ha detto...

A leggerti trovo sempre qualcosa da imparare, condividere, interessarmi! Tu a che punto sei con la scoperta di te stesso? Ti accingi a...?
Sei uno squilibrato proprio sveglio! ^-^ ...e mamma mia quanti commenti ti lasciano! *-*

NERO_CATRAME ha detto...

Beh,in effetti siamo tutti protesi a una strana forma di suicidio,nascendo per poi morire e sinceramente preferisco suicidarmi intentando di capirmi,che rotolare dalle risa scontrandomi contro maschere di cera.

PSSSSSSSSSSS-Non solo di 28 cene é uno....

Asha Sysley ha detto...

... "L'uomo che si appresta alla conoscenza di sé è un suicida" ... Nessuna espressione poteva in questo momento fermare il mio Sguardo. Tranne questa. Perchè è vera ed è compresa, solamente da chi quel percorso lo ha già sperimentato. Ed ha ucciso se stesso per arrivare a quello che si è. E ora guarda gli altri, da lontano cercando di comprendere perchè la mutazione non sia avvenuta per tutti. In Silenzio. People Watching. Come i vecchi tempi

Cherubina ha detto...

Tu sei un piromane protagonista...

Baol ha detto...

E tutti gli altri?

angeloblu ha detto...

...la mia mente è così contorta che addentrarmici sarebbe rischioso...così a volte preferisco tornare indietro...

ti abbraccio...dolcissimo squilibrato...

Roberta ha detto...

Unicuique suum...all'uomo è reso ciò che ha dato! Anche se ogni tanto vuole nascondersi dietro l'inconsistente viaggio introspettivo che in realtà sfocia sempre e solo nella solitudine di sè e nell'assassinio degli altri!
Meglio la bestialità che la ratio umana...soprattutto se interessata!