_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

21 febbraio 2009

RAZIONI MONOPORZIONE

Uno strano senso di fatalità pesa su di me: sono pronto a combattere intere orde di nemici immaginari che si sono conquistate un equilibrio a discapito del mio.Il grande privilegio di poter essere brevi, coincisi e di poter dire solo quello che si vuole dire: le razioni di benessere socioaffettivo le si trovano comodamente in vendita nei supermercati, in efficienti scatolette di alluminio monoporzione, di quelle sui cui bordi affilati ci si taglia le dita. Ecco.

40 commenti:

kayako saeki ha detto...

Tus creaciones son siempre geniales!!!
Me enkanta tu blog!
Me enkanta venir a verte, siempre me das una sorpresa agradable.

abrazos.
ciao.

Luna_tica ha detto...

..se vuoi ti mando qualche mio affezionato nemico, magari Tu riesci a squilibrarlo dall'essersi impossessato del mio precario equilibrio.

hihi.
B_week, kisses

NERO_CATRAME ha detto...

Prova ad aprire la scatoletta con i denti,nel tuo non equilibrio cadrà quello fantomatico di chi lo ha creato sul tuo e allora con un respiro potrai farli barcollare e riacquistarlo.

VOLTASTOMACO ha detto...

Oggi pomeriggio andrò al supermercato ad acquistarne un paio di confezioni per il week end.

epifasi ha detto...

l'affeto si trova nei prosciutti, "gli affettati" ahahahaha.
ah Squilibra, ma che sei de Roma come me

il viandante ha detto...

Vogliamo parlare del benessere socioaffettivo per la Nutella?
Orde di italioti a rovesciare il barattolo pur di non perdersi - come si fa con il dentrificio - l'ultima traccia residua del gelatinoso e zuccheroso pseudocioccolato.

elisabetta ha detto...

uno solo è il nemico immaginario..e non serve a niente tagliarmi le dita con le confezioni metalliche..ormai lascio che l'equilibrio precario diventi piacevole squilibrio..

Soroll ha detto...

Insomma, essere cinici e diretti.
Dovremmo tutti prendere lezioni da Gregory House in questo.

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

il benessere formato simmenthal? sembra comodo e alla portata di tutti..

Squilibrato ha detto...

CAZZO!

37.501,00

elisabetta ha detto...

37.501,00 cosa?cosa mi sono persa come al solito?

Squilibrato ha detto...

37.501,00 neuroni che ho visto partire con il treno per una destinazione sconosciuta.

Vele/Ivy ha detto...

Uh, le monoporzioni... che tristezza, mi ricordano quel periodo da studentessa in cui vivevo con una coinquilina che odiavo... allora sì che c'era da perdere l'equilibrio mentale!!!

Follementepazza ha detto...

allora devo andare presto al supermercato....anche se monoporzioni nè ho la necessità del benesssere socioaffettivo...soni in crisi d'astinenza uahahahah...
ora vado a urtare la testa da qlk parte che mi sà che lemie facoltà mentali sn più fuse che mai...ciau

epifasi ha detto...

ciao.
No tranquillo è uno che mi perseguita ingiurandomi tutto il tempo, all'inizio dicendomi blasfemo, poi è andato sul personale.
Si legge tutti i miei commenti sugli altri blog e me li riporta, decontestuallizzando quello che dico, mi sa che farà così anche con questo.
è la mia piattaforma che è una merda.
grazie dell'interessamento ciao

Veggie ha detto...

Allora voglio sapere dov'è questo supermercato, perchè ci dovrei fare grandi acquisti... E non importa se i bordi sono affilati e tagliano... sulle mie mani ci sono già fin troppe cicatrici...

jas ha detto...

Nelle scatolette avide manie persecutorie pronte a fotterti la mente...Follia. Notte Un bacio.

ashasysley ha detto...

Altro sogno, altra notte.
Un sorriso dietro a due occhiali uguali, non ci sono parole per scandire le nostre sensazioni.
Un leggero bacio sulle labbra e una risata per due piercing sul naso che si sono sfiorati.
Camminando assieme verso una luce che bianca non è, ma colore.
Sinceramente consapevoli che tutto quello che potremmo espirimere sarà colto da gli altri come una forma di egocentrismo, paranoia o divertimento mentre non sanno che questo è il nostro mondo e ne facciamo parte, sempre e comunque, che non è lustro quello che diciamo ma vere sensazioni e la nostra ironia non è altro che un bug della nostra mente per non scatenare lacrime amare.

Claudia ha detto...

Stranamente oggi ti ho sognato anch'io...ma non ho sognato il "curatore " del blog ho sognato quello che appare nei commenti la faccina difforme...che mi sembra un uomo visto dallo spioncino della porta..l'ho sognato nell'ambiente in cui lo vedo sempre:lo schermo del pc...
quando cercavo di centrarlo con la freccia del mouse si scanzava facendo cambiare l'ambiente dello schermo...
e così per tutto il sogno..
mentre le immagini sbiadivano
fino a scomparire al mio risveglio...

(che cavolo di sogno!)

Lorenzo ha detto...

sei una bomba ad orologeria
prima o poi scoppierai
e tu lo sai
spero di non sognarti mai
e di raccogliere i tuoi pezzi
per venderli come reliquie.

con profondissima ammirazione.

Ponga ha detto...

Hey squilibrato,come mai nn sei più tra i miei lettori fissi,che ti ho fatto??..scusa se nn vengo a commentare spesso,ma nn ho molto tempo in questi giorni!!!

Squilibrato ha detto...

Tra i miei buoni propositi:
accrescere le mie contraddizioni

Myriam ha detto...

Le razioni monoporzione hanno sempre un prezzo maggiore dei formati famiglia anche se la quantità di prodotti è minore.. ..studio marketing.. il mondo intero vuole fotterti : cose da pazzi ihhi..
In effetti mi taglio spesso cercando di aprire le scatolette di razioni di benessere socioaffettivo...mm cercherò confezioni in plastica. :)

Silvia... ha detto...

...pronto a combattere contro le illusioni? contro le finte vicinanze? contro "chi si accontenta gode"?..........
se è questo, vado a fare un brindisi...poi ti dirò !!!!

kayako saeki ha detto...

Ciao squilibrato !!!

Tienes un regalito en mi blog...
Pasaté y recogelo...
Eres un artísta y kiero ke todo el mundo lo sepa...
Espero ke te agrade...
Cumplimenti!!!
abrazos.

ashasysley ha detto...

Verona è magnifica, l'ho potuta girare poco, ma non è così caotica come pensavo.
Ci sono dei ristoranti molto carini nei quali mi hanno portato e ho gustato piatti mai sentiti, come lo smusso, la pastisada o il puledro.
Mi sono divertita fra la gente incravattata e i clienti che venivano a trovarmi allo stand.

Piacevolmente coinvolta.
Mi sei mancato.

Uno sfioro di piercing.

Patty ha detto...

squilibrato...è la parola che sempre mi ha accompagnato....la metto in verticale e la vedo raffigurata come mio bastone che mi sostiene e mi accompagna nel cammino di questo sogno-realtà. Mi complimento per il tuo modo di destreggiarti nei meandri della tua mente...sembri possederla come un bambino tiene stretto il proprio gelato e con la lingua esplora ogni centimetro e millimetro della pallina di gelato. Se vuoi e ti va d'esplorare altri meandri...t'invito volentieri nel mio ancor giovane blog: http://miosoffio.blogspot.com/

ashasysley ha detto...

Inadeguato, inesperto, inidoneo, maldestro, insensato, taciturno, laconico, preoccupante, problematico, intollerabile, indisponente, importuno, uggioso, insofferente, irritabile, timoroso, angosciato, inquieto, irascibile, nervoso, collerico, permaloso, sospettoso, geloso, bizzoso, scontroso, ombroso, immorale, ostile, maligno, sociopatico, inoperoso, indolente, ozioso, accidioso,apatico, inerte, irresponsabile, immaturo, scellerato, inelegante, grossolano, volgare, scortese, villano, ripetitivo, instabile, scostante, infedele, capriccioso, lunatico, lamentoso, incoerente, dimesso,ambiguo, subdolo, maleducato, arrogante, impacciato, imbranato, irresoluto.

E' possibile amare la metà di una parte di ciò Egli è e amare il contrario di ciò che Dice di essere sapendo che è proprio in questo contrario che si afferma il suo Essere?

mIsi@Mistriani ha detto...

[che non c'entra...il bigliettino"nell'indecisione ti regalo questo bigliettino"con scritto:nell'indecisione ti regalo questo bigliettino...ecc ecc ecc..
tu sei un fottuto squilibrato.un geniale fottuto squilibrato]

e scrivi in modo talmente squilibrato,che fra le tue parole mi sento piu' in equilibrio che su una fila di mattonelle rosa

[è un dato di fatto.fra circa 20 giorni si parte..e io sn in una condizione psico fisica che non promette bene.forse dovrei astenermi da certe pratiche ..]

jas ha detto...

Il mio folle saluto Squili.

Follementepazza ha detto...

Ecco.
Ecco...mi
appena tagliata non mi brucava...
vedevo il sangue ma nn faceva male
ora brucia un accidente
ed è solo una piccola fessura nella pelle..
La prossima volta ci dovrò stare più attenta...
(ma tanto lo sò già che mi taglierò ancora)

Squilibrato ha detto...

Integro la poesia con la prosa e la prosa con la poesia.

Persefone ha detto...

Grazie, ne sono felice.
Il tuo blog, invece, lo trovo un po' inquetante... ma stimola le logore sinapsi mentali...
A presto,
P.

Squilibrato ha detto...

Voglio solo dire una cosa: ESISTE!

Follementepazza ha detto...

che cosa ESISTE?

gre ha detto...

in scatoletta di alluminio dici? Io ero convinta fossero delle barrette..ora capisco molte cose...capisco del mio equilibrio solo apparentemente raggiunto, grazie

Patty ha detto...

la salvezza dal tuo mondo risiede dentro di te...squilibrato è difficile definirsi se non basandosi su una scala di valori. a questo punto si pone l'equibrato in un punto xy e tu al di fuori dalla scala...ma chi ha macchinato quella scala? quindi la salvezza risiede dentro di noi: anche colui ritenuto malato di mente. possono esserci ancore esterne che cui ti puoi aggrappare ma infine tu solo non devi mollare la presa. LA salvezza risiede dentro di NOI.Ti ringrazio per apprezzare il blog...trovo anch'io che scrivi bene. Ti leggerò...

Silvia... ha detto...

...ne avevi il dubbio? !!!!

ps. mentre brindavo alla completezza ho unito due mezze mele....

scrittrice75 ha detto...

posso dirti solo che sei geniale...

Squilibrato ha detto...

Geniale son sicuro di non esserlo, però grazie. Immagino che la strada per la genialità sia disseminata di tante demenzialità apparenti.