_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

25 marzo 2016

TELESCOPIA



Ogni volta che il mio corpo si manifesta alla mia mente, non sempre mi trova preparato alla sorpresa del giorno. Di tanto in tanto mi allungo per toccare le cose che non ci sono e ci riesco magnificamente. Il nulla, stretto tra le mani. Spesso si può dimostrare con metodo scientifico qualcosa che non corrisponde alla realtà.

5 commenti:

Lorenzo ha detto...

Dovresti parlarne a Papa Francesco. Buona Pasqua!

angeloblu ha detto...

Caro Matteo una buona Pasqua, di tutto cuore.

Arcal ha detto...

Telescopicamente no.

Anna Asophia ha detto...

Ciao, bella visone, quel nulla é un pò come la Musica, la stringi a te percependo l'essenza nonostante l'assenza fisica.

Pure Poison ha detto...

Realtà oggettiva.
Realtà Soggettiva.
Realtà che ho trascurato troppo di leggere per nutrire il mio Ego Istico malessere che andava nutrito. Ma al posto di crescere è nel nulla svanito.
=^__^=