_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

9 luglio 2013

PRECIPITEVOLISSIMALEVOLMENTE

Post numero 227, per la precisione.
 
Non che io parli a sgrotti di luppolo, ecco. Ho visto il declino, ho visto Madre Natura emettere esseri ameboidi dalla terra, che si muovevano per mezzo di pseudopodi e flagelli in cerca di vergini da penetrare. Grigio, nubi, tuoni e tutti i cliché metereologici adatti ad un film orrorifico, che in ogni caso si colloca al limite di una grammatica descrittiva, piuttosto che generativa. Nulla di che, ci mancherebbe, solo un rapido e delizioso intermezzo vecchio stampo. Grigio compreso.

12 commenti:

NERO_CATRAME ha detto...

Il grigio compreso é un tono che mancava alla mia tavolozza di colori, mi ero fermato al grigio pirla,ma é sempre buono attualizzarsi a immagini vecchio stampo.

Arcal ha detto...

Non lo so... il luppolo fa brutti scherzi.

Audrey Borderline ha detto...

come sempre sai usare le parole in modo particolare e sublime, ma come fai? ciao ciao

Pure Poison ha detto...

"... gli spermatozioi, l'unica forza è tutto ciò che hai! Ma che uomo sei se non hai ...il cielo..."
Rigorosamente nero.
Sfumature di grigio che puzzano di compromesso stavano meglio nel post precedente.

Invecchi.
Stai perdendo colpi ;)

Una strizzata pazzoide

Squilibrato ha detto...

Perdo colpi e punti. Punti di sutura.

Pure Poison ha detto...

Non c'è dottore non c'è Dottore ♫
Inventati medico di te stesso. Nessuno potrebbe fare di meglio che te stesso Pazzoide :*

Oz ha detto...

Ciao, sono nuovo qui, a vedere gli aggiornamenti. Ottimo post, complimenti.
Saluti da:
http://terror-en-el-cine.blogspot.com/

Amaranta ha detto...

Veri gli esseri ameboidi muniti di pseudopodi e flagelli.
Vera la scenografia metereologica: tuoni, fulmini e cielo grigio.
Vero, perfino, che tu parli a sgrotti di luppolo.

Ma non le vergini, Matteo, quelle sono personaggi di fantasia che nel genere orrorifico trovano un loro set naturale ma che, nella vita reale, non esistono più ormai da almeno un secolo e mezzo!

L'ultima vergine che a memoria d'uomo si ricordi, è stata quella suor Lucia, l'ultima veggente, pastorella di Fatima, morta nel 2005 alla veneranda età di 97 anni.
Dopo di lei il vuoto!

Ma è pur vero che un tocco di morbosa fantasia non guasta mai e, se in aggiunta sgrotti di luppolo......
Prosit!





Blacky ha detto...

Grigio compreso, spero di vedere anche io il declino. Ma io a sgrotti di luppoli!

Thana ha detto...

Un orrore che sa di more! ♥

Cherubina ha detto...

no, ma sembra.

Phiiiibi. ha detto...

Le tue comunicazioni di servizio sono interessati e al quanto oieha.