_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

20 giugno 2010

SPASSO CARRABILE

Questo è un post su un argomento che mi ronza martellamente per la testa da troppo tempo, considerando che nella pronuncia di troppo, la conta delle "P" è il metro dell'esagerazione, ma di cui finora non ho trovato né voglia, né tempo, né pazienza di articolare. Non so se posso spiegarlo. Non so nemmeno se corrisponda a verità. Ma, inevitabile come la giacca dell'uomo delle previsioni del tempo, se mi trasformo in Io, Io compreso, smetto di credere nell'esistenza di un Me, Me compreso. La via di scampo è nell'inaccessibilità dell'altezza di Io e nella perdita, da parte di Me, di ciò che lo rende un qualunque sè. Scusate le spalle, ma è il mio lato migliore. Ci mancherebbe. Grazie per l'incomprensione.

15 commenti:

Maraptica ha detto...

NoNo resta pure di spalle, c'hai proprio la faccia da cu**... ehm ;)

Squilibrato ha detto...

Una grande verità.

mistral ha detto...

scisso.. :)

Alias ha detto...

A proposito...BELLO IL BRANO!!!

Alias ha detto...

Mah, anche in Me c'è un Io che non vuole accettare determinate cose della Me, quindi tendo a distaccare la Me dall'Io per evitare che l'uno contagi l'altro da morbi che mi porterebbero al suicidio cerebrale. La membrana è troppo sottile per sopportare un attacco alle cellule grigie... :))))) Ciao!!!!!

Anna2 ha detto...

Caro Squily,
se Ti fà piacere rimani li' come Sei,anche se mi Dai le spalle,io non mi offendo...
Nell'altezza del Tuo Io,e nella perdita da parte di Te,non Ti rende un qualunque Se.
Allora resta cosi',che a mè piaci,
stravagante come Sei.
Buon inizio settimana caro,
un abbraccio forte dalla tua amica Anna2.

Malumore ha detto...

le spalle? c'è sempre qualcuno che apprezza... e non si offende..

Ambrosia ha detto...

ah, ecco. No, perché io mica ho capito...

Veronika ha detto...

Ehi ciao! Ma da dove prendi queste immagini???
Io + Me + Te...fa un pò
sei sempre UNA persona

NostraDannus ha detto...

Ma se uno dice me medesimo è perché si è immedesimato nel suo sé o è un se stesso che non riesce a comprendersi e preferisce volgere le spalle all'io. Sai, io credo che questa è una storia dello scazzo per questo preferisci volgere les palle.

Ormoled ha detto...

Io e Me, non è una cosa facile. Ci vuole tempo, molto. Ti sei messo in un pensiero lungo e tortuoso, ma credo che ne valga la pena.
Ciao :)

♥ wαℓє ♥ ha detto...

Bah.

Squilibrato ha detto...

Non fate il mio giuoco.

SamanthaVon ha detto...

Scusa l'assenza..
la mia lunga assenza dovuta a te lutti,un disastro con l'intero resto di tutta la mia vita..
Ma questo non conta..
Ho lasciato andar a puttane tutto di me caro..
Compreso questo piccolo angolo scrittografico.

Sempre fantistici post vedo..
Mi mancava girare da qui.
Bacio.

Pure Poison ha detto...

Non è mai troppo quello che è appena sufficiente ... Spalle al muro comprese (nel dubbio e anche non).
Incomprensione totale, il troppo come l'impossibile sono cugini dell'inesistente caso *gh*

(bel pezzo in sottofondo)