_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

1 settembre 2009

MNEMONIMIE A PRESCISSIONE

L’Esso Blog, rimasto in balìa di sé stesso, desidera condividere un’intuizione che gli è balenata nelle crepe cerebrali, anche se avrebbe preferito di gran lunga scrivere un’infuocata accozzaglia d’indicibilità per suscitare una gravità tale da limitare le normali attività dell’Egli Curatore. Il rilevatore di polveri sottili davanti casa parla chiaro: c’è biossido per tutti. Nell'aria c'è molto più di un odore già sentito. C'è il suo riproporsi come già sentito. Si tratta dell’impressione di un ricordo, di un ricordo vero e proprio, di paramnesia o di precognizione? L'antefatto, confuso e artefatto.

57 commenti:

davide idee ha detto...

caro Squilibrat0,

sento molto parlare di ricordi in questi giorni, sarà la fine dell'estate [?] o la contigua imbecillità dei vari blogghete sparsi per la rete, non lo so, però almeno tu lo associ alle polveri sottili... io credo che si tratti dell'impressione di un ricordo, o forse di preterizione, sì.

scusa per il flusso di coscienza distaccato, è che mi rompe i coglioni tutta 'sta melanconia...

davide idee ha detto...

Dovrò cambiare medicina [?]

ashasysley ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
ashasysley ha detto...

Dolcissimo l'odore di un momento. E' proprio quell'aria che cerchiamo? Perchè sei aria, si respira profondo in te. A volte si rimane senza, di conseguenza senza aria. A volte ci si accorge che nell'aria che si desidera c'è biossido, ed è un veleno che scegli di respirare, non potendone fare a meno. E si annaspa per lungo tempo. A tratti basta attendere, aprire uno scrigno e sentire nuovamente l'odore di un ricordo. In un tintinnio familiare, in una rosa sulla scrivania.
E tutto sorride e prende vita, come il tuo Blog, in beffa al Curatore. E' l'aria che cambia e in essa le persone fanno cose sciocche in nome delle sensazioni e tante volte nettamente contrarie a quello che si è vissuto, anche in paramnesia. Che importa se non è realmente accaduto o se si colloca male nel tempo? Sorridiamo, stiamo bene. E se fosse precognizione? Benvenga, avremo un altro attimo di eterna follia. Forse confuso, forse appunto progettato prima, forse proprio creato dal nulla.
Ma avremo sempre vissuto in una lunghissima espressione di un evento che ci farà girare in una prescissione, attorno al nostro ricordo.

Follementepazza ha detto...

l'ultima volta che stavo per mettere il commento qui il computer s'è spento...ahah
cavoli un rilevatore di poleveri...lo voglio anch'io..:P

Laura S. ha detto...

Come ben sai, io amo farti notare che, il tuo delirare scritto è certamente opera dell'erba e dei funghi che, -sono quasi certa- consumi in grandi quantità.
(Non indago sul rilevatore di POLVERI che hai di fronte a casa. XD)
Tuttavia, questo senso di "già visto/sentito" che provi può semplicemente essere dovuto ad una qualche sorta di ricordo curioso, che avevi in testa...
O più semplicemente non avevi voglia di pensare a cose nuove.
Io quando scrivo cazzate sul mio blog lo faccio sempre.
XD
Funziona sempre.
Il trucco sta nel cambiare le parole, in modo da riuscire ad imbambolare chi legge.
XDDD
See ya!

Zelda ha detto...

aspetta che prendo il caffè, e poi forse quealche cellula cerebrale mi entra in azione.

lost soul ha detto...

Vai dal benzinaio più vicino e respira a pieni polmoni quando mettono la benzina nel serbatoio! Altro che polveri sottili, altro che funghi allucinogeni... ahhh mi piace troppo quell'odore, anche se non l'associo a nessun ricordo :)

Ukiyo ha detto...

c'è chi deve essere anticonformista..ed obiettare ogni ciò che accomuna l'uomo..
per quanto mai una persona possa essere "alternativa" per quanto mai scegla di vivere diversamente..
rimane sempre una persona..
l'ipocrisia pervade il genen umano..specialmente di chi,ha n ottima padronanza della lingua,,e idee così aperte da chiudersi in esse..
diventando bigotto ed avere una vasta chiusura mentale (a buon intenditore poche parole)
fatto stà,che la nostalgia ievitabilmente fa parte di noi..fine estato o fine inverno c'è sempre..è NORMALE..
meglio piangere ogni notte ma non rimpiangere mai..
ricordi belli o brutti..ma esistenti e materiali

naimablu ha detto...

nulla si ripropone nella stessa forma e sostanza...io uscirei a fare un giro e a "respirare" ;)

Veggie ha detto...

L'aria ha una suo voce, che parla a chi la sa ascoltare. A volte basta chiudere gli occhi per un attimo, e tutto quello che abbiamo lasciato indietro torna... I ricordi sono dispettosi, non si lasciano afferrare, ma balenano di nuovo in mente con un soffio di vento quando meno te l'aspetti...

Ormoled ha detto...

A me quei rilevatori di biossido hanno fatto sempre tristezza, forse perchè li ho visti sempre in posti desolati e non li ho mai avuti davanti casa.
Probabilmente faccio un assciazione di luogo e non di oggetto.
Ciao

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Polveri sottili
Ricordi annebbiati.

Un sapore vagamente conosciuto, ti conferma che respiri ancora.

Grazie a quel ricordo, nonostante quel ricordo.

mistral ha detto...

per me è precognizione.. tutti i dejà-vu sono precognizioni in potenza di passati futuri.. il tempo gioca con noi come noi giochiamo con le parole per ingannarlo.. una maschera antigas?.. sai com'è..a mali estremi.. ti sorrido.. m.

Tintarella di... Luna ha detto...

E se fosse solo un semplice deja vù?Oppure il ricordo di una vita passata o la vita del nostro doppio?

Lorenzo ha detto...

biossido per tutti
non spingete

Squilibrato ha detto...

Disapprovo categoricamente. L'Esso Blog non ha avvisato l'Io Curatore che avrebbe postato. Ecco.

Squilibrato ha detto...

E poi io non parlo di certe boiate.

Squilibrato ha detto...

Tantomeno le mie normali attività vengono limitate da infuocate accozzaglie d'indicibilità. Ok?

NERO_CATRAME ha detto...

L'"ESSO" Blog non può che produrre ossido di carbonio,dato il nome ESSO.In quest'aria pregna di veleno l'odore di un ricordo,un deja-vù o una precognizione,qualunque sia la risposta rimane un odore che sovrasta il veleno o si arrovella con esso.
Entrando in contromano nell'area di servizio ESSO ho trovato questo cartello.
Tutte le direzioni,tranne una.
Ho sorriso capendo che volendo contromano si può arrivare anche fuorimano.

sasha ha detto...

Che succede se l'Esso Blog e l'Io Creatore si incontrano?

P.S. Come vuoi che vada a finire? Finisce sempre male, l'happy end non esiste.

Follementepazza ha detto...

l'esso blog non è capace di chiudere tutto...la cirrente che se ne va...si ;)

dark0 ha detto...

oggi sei troppo complicato per me squili, ho i neuroni a corinadoli col caldo che fa

sR ha detto...

Letta la comunicazione di servizio stavo per scappare... ma penso resterò.

Guardami pure

:D

in effetti c'è un sentore di squilibrio ma dato che l'equilibrio è raro va bene così.

Vale ha detto...

Se c'è biossido per tutti, ne vorrei un po' anch'io, per favore.
L'aria pulita mi inquina e mi mozza il respiro...

_FoLLeMeNtE mE_ ha detto...

a settembre un pò di malinconia per questi mesi passati viene sempre, l'importante che siano piacevoli... ti lascio un urletto isterico XD

~¿si él=Sol, io=Andròmeda?~ ha detto...

~♣n_n ¡Great! paintings /pictures and blog complete. As always so good, thanks!^-^♣~

Guernica ha detto...

Con il calo di turisti il livello di biossido calerà...spero!

In ogni caso..posso dire che si tratta di qualcosa che ci ucciderà in massa, se non ci diamo una regolata!???eheheheh :D
Il primo caso di suicidio di massa di una specie?
Miii che intelligente l'homo erectus!
^___^

NERO_CATRAME ha detto...

Già la massa ammassa la massa.

Bianca ha detto...

deja vu.
E' solo un'impressione.

Madame Bovary ha detto...

Nulla di più bello e crudele, risentire quell'odore che riporta alla mente tanti ricordi, tanti momenti. Un odore, un profumo per accorgersi di quanto tempo sia passato e di quanto non ne sia trascorso affatto.

Forse il mio commento non è inerente al post, poco importa ho scritto ciò che pensavo.

Franz ha detto...

I ricordi
...sol per il fatto d'essere annidati nei più reconditi anfratti di ciò che non immaginiamo assumono sembianze cupe e apparentemente innocue.
Non lasciamoci ingannare dal candore del lenzuolo bianco!!!

Ricordi
Fantasmi comunque
Belli o brutti che siano

-ELA- ha detto...

L'odore che suscita in noi ricordi, sensazioni o solo semplice fantasia..lascia che i momenti ti travolgano..se è un momento felice, fai in modo di non scordare quell'odore..ma in rifugiati al suo interno, quando hai bisogno del suo appoggio..

D1V4G0 ha detto...

Odo un odore già sentito, come un suono già annusato o un dado già tratto dal brodo.

ashasysley ha detto...

E tutto fa sorridere ancora una volta. Ci si risveglia la domenica con odore di caffè e torta calda. La nonna l'ha appena tolta dal forno. Mi stiro nel mio letto singolo, i piedi non arrivano che a metà del lenzuolo. Salto giù dal letto. Dio come sono leggera. Corro in sala, mille colori e fiori per me sul tavolo. Mio nonno che mi aspetta per fare la barba col suo dopo barba alla menta che mi fa sempre piangere. E poi tutti di sotto per le alte scale di pietra fino a quella panchina dove mi siederò caricando la sua pipa di tabacco americano e attendendo il passo sicuro e il rumore di biciletta. E poi via contro il vento a comprare il giornale conq quell'odore buono di appena stampato, la pasta fresca e uno scialle per la nonna. Che bello la domenica mattina.

Il mio sguardo si dstoglie dal vuoto in cui era entrato. Accanto a me ruvide pareti nere, umide delle mie lacrime. Il selciato non battuto a terra e il viso sporco di peccato. Le labbra ancora trasudano indecenza e le mie gambe si serrano in una parsimoniosa menzogna. Bello sognare, ancora posso immaginare la luce in questo buio. No. Questo non me lo toglierà nessuno. Non entrerà nessuno qui. Posso sognare, oltre queste mura nere, oltre questo senso di indigesta inadeguatezza, oltre il mio corpo straziato da tante mani.

Fisso lo sguardo ancora una volta. Oltre al muro.

Squilibrato ha detto...

Non faccio il timido. Lo sono.

Squilibrato ha detto...

Una precisazione: gli erranti procedono per la retta via: la Via Rettale.

NERO_CATRAME ha detto...

allunnon e sarei io un grande.eheeheh.Sai cosa Sqyuilli,che magari una volta quando la gente pensava dui essere normale andare contromano era una vera boiata per attirare l'attenzione.Invece adesso,come ben tu sai nel tuo studio ornitologico degli omuncoli si sono complicate così tanto le cose che andare contromano non è altro che la ricerca di una semplicità ormai perduta.Anche se comunque rimane bello camminare a testa in giù come i gamberi e molto divertente,come fare rewind in un filmato guardando l'immagine.Forse perchè il bambino che c'è in noi scalcia continuamente e continua a godere delle emozioni e delle piccole cose e dettagli che si perdono nel voler sembrare grandi.
Comunque nel teatro del mio post ho notato su una poltrona lasciata vuota(non solo una) uno sputo e mi chiedo,ma sei stato tu mentre applaudivano o sono stato io.Va beh facciamo finta di niente,giusto per non fargli sapere che il vero spettacolo era il pubblico e giusto per rimaner o Bastian Contrari o Bastard Contrari questa volta sono gli attori-pubblico ad essersene andati e i pubblico-attori a essere rimasti.
Che figata il teatro e dire che si fa di tutto per riempirlo,quando è così meraviglioso da vuoto.

D1V4G0 ha detto...

Questa piattaforma rifiuta i miei commenti, oggi!

Squilibrato ha detto...

Ma va là! E' l'Esso Blog che è infestato! MUAHAHAHAHAH! †

NERO_CATRAME ha detto...

Si si decisamente.
Primo comandamento del B.C.
MA VA LA'.

Stupendo Flaming lips.

NERO_CATRAME ha detto...

infatti son tornato per ascoltarla eheheh.
B.C.B.
Bella idea ehehehehe.
Si mi sa che ogni battuta potrebbe richiama un sacco di cose,distorsori compresi,voci di sottofondo e solista,da chiudere gli occhi capendo solo alla fine di non averlo mai fatto.

Squilibrato ha detto...

Il mio cane non sogna. Pcp fa ballava a tempo di musica
che ascolto io, only rock and roll,
adesso scondinzola al niente. Non posso che provare invidia.

ashasysley ha detto...

Il tuo cane è meraviglioso ... Vederlo poi scodinzolare su quel divano leggermente più scuro del suo colore, accanto al cuscino bianco a macchie nere ... è favoloso.

Proviamo invidia ...

Walkyria Suleiman ha detto...

Carino, tu sei veramente divertente...cosi che se parla? "E poi io non parlo di certe boiate." questa risposta...molto buona.
Quarda, me piacce molto la musica che sento. Voleva escrivere benne per dire tutto che penso. Pero cosi va bene...anche.

dark0 ha detto...

@Squilibrato:
con questo caldo il tuo cane non può che essere un cane sciolto, quindi non è che scondizola al niente ma non scodinzola per niente :-/

Squilibrato ha detto...

Caldo? Ah si? E com'è che qua si mette il maglioncino?

NERO_CATRAME ha detto...

Perchè pure lui è Bastian Contrario.eheheh

Walkyria Suleiman ha detto...

Carino, voleva metere nel mio blog una foto....pó? Com il link....

Walkyria Suleiman ha detto...

si, si, si, cosi, con te, force imparo italiano rsrsrs.

Lindalov ha detto...

Bello il pincopallino. io vorrei una pincopallina.

Walkyria Suleiman ha detto...

é fato!
side bar rigth

lost soul ha detto...

mmm... non c'entra nulla con questo post, ma... mi è capitato di leggere un tuo commento in un altro blog e ne sono rimasta un po' sconvolta... non che siano cazzi miei, eh?!

lost soul ha detto...

"un tempo per ogni cosa"

lost soul ha detto...

però è triste... anche se non del tutto falso.

P.S. mi piacerebbe approfondire l'argomento :)

lost soul ha detto...

Ne sono sicura. :)
Devo andare pure io. buona giornata anche a te!! :))

Iaia Nie ha detto...

assuefazione da biossido è la diagnosi.