_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

11 maggio 2009

COAGULAMI

Sulla stessa lunghezza d’ombra, caro il mio giaciglio di spine e nemmeno il pensiero di non volerne essere rapiti. Quante volte avrei voluto dirtelo! Ma l’attesa ha reso il gioco valerne la candela e tutta la sua cera, che prima si scompone in pozze di sussurri e poi si coagula in densità di respiri. Se mi scuoti puoi sentire la luna piena agitarmi la cassa toracica, squilibrando il battito, e l'arcobaleno frusciarmi nelle tempie. Ora che ne hai capito di più, le regole potremmo anche decretarle, ma le infrangeremmo a suon di sfrigolii metallici. Lo sappiamo. Il resto viene da sè.

13 commenti:

Follementepazza ha detto...

pozze di sussurri... quante volte ci sn andata a mettere il piede sopra...dopo ho imprecato un pò...alla fine ci rido su per l'assurdità della cosa...il resto vien da sè...
:)

Follementepazza ha detto...

è successo di nuovo....uahahah

Squilibrato ha detto...

Che poi uno alle 2 meno 10 minuti si mette a scrivere le mail di lavoro. Distrazione.

ashasysley ha detto...

Meraviglioso è veder correre le nostre ombre al calar della notte e capire l'attimo in cui siamo sulla stessa lunghezza d'ombra.
E' un momento particolare, ricco di magia, un attimo, un secondo e un istante.
Ma possiamo rimanere estasiati e volerlo desiderare per tutta la vita.

Il resto, viene da sè

Pupottina ha detto...

ciao Squily..... come va?
non ti coagulare.... eheheheh

buon martedì ^___________^

deasense ha detto...

Quando a coagularsi è l'inchiostro verde bile del nostro io allora son dolori.....

Soroll ha detto...

Io ho l'anticoaugulante et l'antiaggregante piastrinico naturale dell'anima: la Cannabis.
Con essa sto in effetti dimenticando i miei orrori. Strambo, si vede che stavolta ho preso rrobba bbona.

Aiko ha detto...

Gli schemi son fatti apposta per aver ben in testa quale strada NON seguire...sfrigola sfrigola. Quel che sembra aria fritta, aria fritta non è. Certo, per chi non usa il lexotan e si tiene i suoi deliri ben accesi.

Anonimo ha detto...

ma come io faccio un bellissimo angelo demone e non me lo posti neppure???Anche se poi forse merita solo la tua metà demoniaca..che pacco!! Bacio caro ci si sente presto..Aty

gre ha detto...

Qualsiasi gioco dalla mia mente o da me stessa creato non ha mai valso la candela. tu sei stato fortunato.

Squilibrato ha detto...

Volevo solo installare un programma ed invece ne ho installati due.

NERO_CATRAME ha detto...

Già Squilli,resistere non è difficile,basta solo essere se stessi e quindi diventare dio e con questo la chiesa cattolica perde le sue tracce.Noi guardiani delle sensazioni ,delle emozioni,dei vicoli scuri del nostro cervello possiamo anche correre contro mano,perchè il vento è sempre a nostro favore.

sytry82 ha detto...

Non so perchè -o forse non lo so spiegare- ma questo post mi ricorda il cinema di Cronemberg.